Chi sono
"Forse sono eccessivamente esigente, ma per me, tutto ciò è professionalità e competenza per riuscire ad essere precisi e soprattutto corretti". Questo è il mio credo ed infatti la mia vita, la mia famiglia ed il mio lavoro ruotano intorno a tali principi. Mi torna sempre in mente una frase di Oriana Fallaci "Non si fa il proprio dovere, perchè qualcuno ci dica "Grazie" ...... Lo si fa per principio, per se stessi, per la propria dignità....."

Il mio studio immobiliare ha un paio di anni di vita e nasce dall'esigenza di mettermi in gioco, con grande entusiasmo, in un campo che è sempre stato di mio grande interesse. Ho sempre amato tutto ciò che gravita attorno al pianeta "CASA": dalla ricerca alla costruzione, all'arredamento. Il mattone è da sempre e soprattutto oggi, in un periodo di crisi il migliore bene "rifugio". All'inizio ho incominciato, aiutando diversi amici nella ricerca dell'immobile e nell'arredamento. Poi, ho capito che ciò, che prima era un passatempo, stava diventando un lavoro serio che doveva essere legalizzato e doveva avere la sua sede. Ciò che per me è essenziale, è la ricerca della qualità. Il rigore e la coerenza che ho nei miei confronti e nei confronti dei miei cari, li esigo anche nel mio lavoro e nelle persone di cui mi circondo. La mia missione è semplice. Attraverso un'ottima pubblicità locale, voglio solamente dare un messaggio incisivo, senza tanti orpelli, che colpisca il lettore: se è interessato all'immobile, alla sua posizione, sarà lo stesso a contattarmi, perciò, la pubblicità, secondo me, deve essere semplice ed immediata: il resto verrà da sé. La mia impostazione di lavoro, forse è un pò anomala. Mi piace, nella prima fase lavorare da sola senza collaboratori in modo che il committente abbia contatti solamente con me. E' importante non assillare i proprietari degli immobili ma attendere che siano gli stessi a contattarmi: secondo il mio modo di vedere e di operare questa è la qualità del lavoro, perché è importante proporsi, avvicinarsi agli altri con grande discrezione e rispetto: solo così, si può istaurare un attivo rapporto tra immobiliarista e cliente, rispettando la sua privacy. E' importante selezionare gli immobili, consultando anche i tecnici giusti per avere le risposte esatte, soprattutto in una terra, come la nostra, soggetta a sismi e qualora esistano problemi legali, è opportuno farsi affiancare da validi professionisti. Forse sono eccessivamente esigente, ma per me, tutto ciò è professionalità e competenza per essere precisi e soprattutto corretti. In breve tempo, rispettando tali regole che fanno parte del mio DNA, sono riuscita a raggiungere il traguardo che sicuramente non mi aspettavo: ho avuto ed ho la piena fiducia della mia clientela: ciò è fondamentale per lavorare in maniera distensiva e piacevole. Spesso collaboro con amici, sia architetti che immobiliaristi che lavorano a Roma, Milano, Parigi, anche se voglio continuare a lavorare bene nella mia città. Quando il cliente lo desidera, posso accompagnarlo dall'inizio del nostro incontro fino alla fine: dalla ricerca, dalla scelta dell'abitazione al rogito notarile, alla ristrutturazione perché posso essere affiancata da un valido staff di tecnici, operai, ebanisti, fino alla fase finale dell'arredamento. Così facendo, si instaura un ottimo feeling con il cliente, ma ciò dovreste chiederlo a lui...